............Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic
.


Ritorna al sito

MALTA - Bormla (La processione)

L' Ordine dei Cavalieri di S. Giovanni introdusse a Malta dalla Terra Santa diverse reliquie della Passione di Cristo, cosa che ne incrementò la devozione nel popolo.
La processione del Venerdì Santo ebbe inizio a Bormla nel 1694 per iniziativa della Confraternita della Passione e consisteva della sola immagine del Cristo Morto; vi prendevano parte numerosi confratelli e bambini che portavano torce e lanterne accese.
A Bormla la processione del Venerdì Santo si è sempre tenuta nelle ore serali.
Fin dal XVII secolo comunque, nella processione compariva già un certo numero di statue che già alla metà del XVIII secolo erano presenti nel numero tradizionale di otto.
Tranne comunque il Cristo Morto, tutte le altre statue furono rifatte nel XIX secolo da Pietro Paolo Azzopardi e da Karlu Darmanin.
Nel 1972 fu introdotta la nona statua, quella del "Tradimento di Giuda", che è stata rifatta nel 1994.
Attualmente alla processione partecipono numerose persone che interpretano personaggi biblici e soldati romani.




- Testo a cura del dott. Francesco Stanzione.
- Foto tratte da Facebook-Gruppo Il-Gimga Mqaddsa f' Bormla.